sabato 8 febbraio 2014

Tema : A me basta amarti

Sez. Mi sono innamorato di te perche'
Svolgimento
 
 
29.05. Tu mi dici che si può amare più di una persona. Tu mi dici che ami una persona per le sue qualità e un’altra per altre particolarità. Mi dici che ami per bisogno, che ami per necessità, che ami per ricevere e ami perché ti occorre dare. Ami per il piacere di apprendere ma ami soprattutto per suscitare piacere. Mi dici che ami per essere corrisposta ma ami più persone. Ami ma non possiedi. Mi dici. Ami senza null’altro chiedere se non amore. Tu mi dici che mi ami perché sono la tua vita. Io penso che tu mi ami perché non riesci a fare a meno di me. Tu mi dici di essere possessivo in amore. Io ti ho sentita parlare d’amore collaterale, d’amore altrove. Tu ami me come nessun altro, dici, ma ami anche altri oltre me. Io amo te come nessun’altra, omettendo di amare altre diversamente da te. Tu ami per sesso, ami per benevolenza, ami per passione e ami per gentilezza. Ami per dovere e ami di diritto, ami per curiosità e ami per condotta. Si dice che gli uomini amano per avercelo garantito. Alle donne non è moralmente concesso, loro non possono amare più uomini. Gli uomini rispondono alla spinta degli ormoni, si dice. Le donne non hanno possibilità di amare oltre. Si dice. Mi dici che ami me, tantissimo. A me basta sapere che ami me. A me basta amarti.
 
… tratto da "Siamo tutti allenatori" di Mendo Fabio Mendolicchio

8 commenti:

  1. " A me basta sapere che ami me. A me basta amarti" perché un goccia di amore vero può riempire un baratro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Adelaide, è così, l'amore che si dà senza pretenderlo riempie qualsiasi baratro, anche a te chiedo di passare parola come marketing per il mio libro #SiamoTuttiAllenatori

      Elimina
  2. Una goccia d'amore velenoso può contaminare un fiume. L'amore a senso unico e' veleno. Rendersene conto puo'salvarti la vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Adele hai colto bene e credo fermamente che l'amore vada dato e mai preteso, #SiamoTuttiAllenatori è il mio libro passa parola che è il miglior marketing possibile al quale mi appello!!!

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Wow, questo sì che è un bel pezzo, proprio giocato bene!
    La forma sembra essere molto edulcorata, e invece il contenuto mi pare, come dice Adele, abbastanza velenoso, sofferto.
    Complimenti, Fabio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FedericoMoccio8 febbraio 2014 15:25

      Ero io, ovviamente. Blogspot mi ha cambiato il nome eheh!

      Elimina
    2. Grazie Federico, tutto il libro #SiamoTuttiAllenatori porta con sé un pezzo di ognuno di noi, passa parola che il miglior marketing possibile al quale mi appello!!!

      Elimina